Spazi in Movimento 2019: partecipa anche tu!

Al via la seconda fase del progetto “Spazi in Movimento”

Dopo la presentazione di sabato 19 gennaio al cospetto di un’affollata sala riunioni del Laboratorio sulla Rigenerazione urbana all’ex Catasto di via Tartarotti (vedi foto), è partita ufficialmente la seconda fase del progetto “Spazi in movimento”, con l’apertura dell'”invito alla creatività – call for ideas”, promosso dal Laboratorio RUR, in collaborazione con il gruppo di professionisti del collettivo Na.U – Navigazioni Urbane, impegnato nello studio e nella realizzazione di strategie di riuso temporaneo.

Questa seconda fase di “Spazi in Movimento” propone un temporary project con l’obiettivo di dare nuova vita al alcuni spazi vuoti del centro, offrendo la possibilità a tutti i soggetti interessati (imprenditori e professionisti ma anche associazioni no profit, cooperative, istituti scolastici, ecc,) di occupare i locali messi a disposizione da alcuni proprietari a titolo gratuito (per 2 mesi, dal 1° marzo al 4 maggio) ai presentatori dei progetti che verranno giudicati vincitori dall’apposita commissione in base a proposte che dimostrino le potenzialità di attrarre visitatori e clienti/utenti e di promuovere iniziative di valorizzazione del centro storico.

Come partecipare?

Trovi tutte le indicazioni sull’Invito alla creatività – call for ideas che puoi scaricare cliccando QUI.

Per partecipare è richiesta la compilazione del modulo online reperibile al questo LINK, da presentare entro le ore 12.00 di lunedì 11 febbraio 2019.

Di seguito, i locali messi a disposizione, con le relative schede:

 

Per informazioni rivolgersi a:

Collettivo Na.U – Navigazioni Urbane : navigazioniurbane@gmail.com | www.facebook.com/navigazioniurbane

Laboratorio sulla Rigenerazione Urbana di Rovereto – via Carducci, 2 (edificio ex Catasto) – aperto nelle giornate di martedì e giovedì, dalle ore 14.00 alle ore 16.00 | info@rigenerarovereto.eu | 0464.481038

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *